Bruciato – Antinori (Rosso Bolgheri DOC)

24,00

La descrizione del sommelier

Il Bruciato è uno dei vini simbolo dei Marchesi Antinori e della cantina Guado al Tasso. Un Bolgheri tra i più apprezzati e conosciuti in tutto il mondo, nato dalla felice unione di Cabernet Sauvignon, Merlot e Syrah, vitigni che proprio nella zona di Bolgheri si esprimono a livelli qualitativi massimi.
Il Bruciato nasce nella Tenuta Guado al Tasso appartenente alla famiglia Antinori ed è situato a circa 80 km a sud-ovest di Firenze, sulle verdeggianti colline che circondano l'antico borgo di Bolgheri, un terroir che gode di un microclima particolarmente temperato, che favorisce in modo sorprendente la maturazione delle uve. Questo vino è la preziosa dimostrazione di come le colline toscane sappiano creare suggestioni non solo visive, ma anche gustative.
Il Bruciato racchiude, con l’innata eleganza dovuta ai suoi nobili natali, l’anima di un terroir antico. La morbidezza del profumo della brezza, che sfiora Bolgheri e le sue colline, si esprime nel bicchiere con un rosso rubino molto intenso e con sentori di ciliegia, mora e spezie dolci. In bocca si conferma elegante e avvolgente, grazie ad una delicata morbidezza, dovuta anche all'affinamento di dieci mesi in barrique, e ad un ricco intreccio di sapori. Un vino rosso che affascina, raccontando con garbo e complessi profumi una storia di raffinatezza e nobiltà.
Verdeggianti colline e litorale tirrenico: il nome bolgherese degli Antinori

La Tenuta Guado al Tasso è una delle proprietà della famiglia Antinori, nome imprescindibile del grande vino italiano. La Tenuta si trova nella Maremma, in una splendida zona di rigogliose colline, con oltre 300 ettari di vigne, che spaziano dalla zona di Bolgheri sino a sfiorare le coste del Tirreno.
Guado al Tasso – Antinori
La bellezza del territorio si riflette nelle bottiglie di Guado al Tasso: dedicata inizialmente alla produzione di vini bianchi e rosé, è poi divenuta celebre per vini rossi di grande pregio, i famosi “Supertuscan”.
La Tenuta Guado al Tasso è uno dei nomi più importanti all'interno di questa categoria, grazie a bottiglie di eccezionale qualità, capaci di interpretare molto bene i migliori connotati del territorio. La garanzia del nome Antinori completa il profilo di questa cantina, capace di soddisfare il palato di molti appassionati di vino. Con la Maremma nel cuore, la tenuta Guado al Tasso saprà allietare al meglio le vostre serate.

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive

Descrizione

Il Bruciato è uno dei vini simbolo dei Marchesi Antinori e della cantina Guado al Tasso. Un Bolgheri tra i più apprezzati e conosciuti in tutto il mondo, nato dalla felice unione di Cabernet Sauvignon, Merlot e Syrah, vitigni che proprio nella zona di Bolgheri si esprimono a livelli qualitativi massimi.
Il Bruciato nasce nella Tenuta Guado al Tasso appartenente alla famiglia Antinori ed è situato a circa 80 km a sud-ovest di Firenze, sulle verdeggianti colline che circondano l’antico borgo di Bolgheri, un terroir che gode di un microclima particolarmente temperato, che favorisce in modo sorprendente la maturazione delle uve. Questo vino è la preziosa dimostrazione di come le colline toscane sappiano creare suggestioni non solo visive, ma anche gustative.
Il Bruciato racchiude, con l’innata eleganza dovuta ai suoi nobili natali, l’anima di un terroir antico. La morbidezza del profumo della brezza, che sfiora Bolgheri e le sue colline, si esprime nel bicchiere con un rosso rubino molto intenso e con sentori di ciliegia, mora e spezie dolci. In bocca si conferma elegante e avvolgente, grazie ad una delicata morbidezza, dovuta anche all’affinamento di dieci mesi in barrique, e ad un ricco intreccio di sapori. Un vino rosso che affascina, raccontando con garbo e complessi profumi una storia di raffinatezza e nobiltà.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.3 kg